SuperTennis un successo bipartisan

 

Di Egizio Trombetta - Chi è abbonato a SKY può vedere i programmi di SuperTennis sintonizzandosi sul canale 224 dell'epg. Chi non è abbonato a SKY, ma possiede comunque una parabola e un decoder, deve invece sintonizzare il suo ricevitore impostando i seguenti parametri: Satellite: Hot Bird 6 - Transponder: 133 - Polarizzazione: Orizzontale (X)- Freq. Ricezione: 11.179,00 Mhz - Symbol Rate: 27.500 Ms/sec - Fec: 3/4 - Transport Stream: 13300 - Network Id: 318 - Service Id: 4924 - Pid Pmt: 1060 dec - Pid Video: 740 dec - Pid Audio: 741 dec

 

21.11.2008. Vedo pochi commenti e critiche sull’appena nato Supertennis, il canale monotematico dedicato completamente al nostro sport. Che si abbia il timore di giocarsi malamente la chance di essere “convocati”? Ma farò un passo indietro. C’è chi forse non lo sa, ma ai vertici del tennis c’è, come nella realtà, un governo ed una opposizione, c’è

 

come nella realtà, un governo ed una opposizione, c’è una “destra” e c’è una “sinistra”. Anche qui abbiamo, almeno metaforicamente, una “destra” che sta al governo e una “sinistra” che sta all’opposizione. E fin qui poco male. Ora, accade che il “governo” mette in piedi un giocattolo preziosissimo, una tv completamente dedicata. Il nuovo canale costituirà forse anche un organo di divulgazione sulle attività di “partito”, ma è senza dubbio uno strumento di informazione tennistica straordinario e senza precedenti nel nostro paese! Allora dico, io che ho spesso occasione di scrivere per le cosiddette testate d’opposizione, ma che resto essenzialmente fedele

 

alla mia obiettività, che l’appena nato canale debba essere considerato un mezzo ad uso e consumo per appassionati di tutte le “bandiere”, quelle di “destra” e quelle di “sinistra”. Quindi per maestri e praticanti, giornalisti e negozianti, proprio tutti. Durante il week-end mi è capitato di andare a giocare in un paio di club che conosco a Roma, al Tc Garden e all’Oasi di Pace. Ebbene, non si fa che parlare di cosa hanno ha trasmesso Supertennis il giorno prima e che cosa sarà trasmetterà Supertennis oggi. Ho sentito raccontare da una signora di essersi letteralmente “incollata” davanti al 224 di SKY per ventiquattro consecutivamente. Questo è molto bello, per chiunque. Ho avuto modo anche di scambiare una battuta con uno dei ragazzi impegnati in questa meravigliosa avventura. Lui mi ha confidato la sua voglia di voler fare ancora meglio. Io dico, si, migliorarsi è sempre importante nella vita, ma già mantenere quello che si sta offrendo ora, in questo modo così genuino, sarebbe già un grandissimo risultato. Non può che essere un piacere ascoltare le sbrodolate tecniche del Roberto Lombardi, farsi sorprendere dal Pietrangeli che s’emoziona dopo un documentario sulla vittoria in Davis del ’76,  ammirare l’assoluta genuinità dell’intervistato Panatta e rimanere disorientati dall’incredibile sincerità di Baccini, che ammette di essersi schierato contro la (vittoriosa) spedizione in Cile del 1976. Meraviglioso! E vorrei soffermarmi brevemente sulla vecchia polemica della trasferta cilena: a posteriori penso anche io che fu corretto che il problema fosse stato almeno sollevato. E i filmati d’epoca? Una leccornia per palati sopraffini. E’ emozionante poter ancora ammirare la classe di Panatta ed è giusto anche proporre episodi paralleli alle cronache meramente sportive dell’epoca… mi riferisco in questa occasione alla vicenda che l’ha visto coinvolto alla fine di un incontro perso malamente in Spagna. Proporre però lo stesso filmato sulla home page del canale Supertennis mi sembra una scelta di cattivo gusto. Non credo di tirare fuori dal cilindro una frase ad effetto affermando che il video della rissa fosse più adatto per un blog che ad un sito di una Federazione sportiva nazionale. Mi verrebbe da dire smettiamola di fare gli “italiani” che di pupazzi, bipartizan, ce ne sono già tantissimi a Palazzo Montecitorio. Il paese ha ora bisogno di un popolo  fatto da persone che lavorano insieme rimboccandosi le maniche, il tennis italiano altrettanto. Per Supertennis concludo dicendo: bravi ragazzi, continuiamo cosi.
Commenti
Nuovo Cerca
edy   |21-11-2008 13:36:42
grande egizio. si cmq bel canale. speriamo che continui così
federica  - vergogna   |21-11-2008 19:17:19
condivido, nn è da federazione pubblicare sul portale quel video:(
gianni   |21-11-2008 19:41:28
però ammazza quanto mena Adriano!!!
Fabrizio B.  - è un bene     |22-11-2008 07:32:14
Smisi di guardare il tennis quando andò sulla tv a pagamento, allora era tele +,
e ho iniziato a rivederlo nel 2002 quando ho potuto permettermi sky. Ora che
penso di disdire l'abbonamento è un bene che ci sia un canale gratuito. Questo
sport va diffuso il più possibile anche per una ragione semplice: così come non
si può sapere con precisione da dove viene l' innovazione in campo, allo stesso
modo non si può sapere da dove verrà con precisione il prossimo campione.
egizio   |22-11-2008 19:23:59
è chiaro:) la tv è strategica perchè può arrivare ovunque, più si diffonde il
verbo e più si alzano le possibilità che esca fuori il Messia...
Per sky...mi
fai preoccupare un pò... cmq vedrai che ti faranno un'ottima controfferta...
fammi sapere come va a finire. ciao, egizio P.S. un giorno mi piacerebbe
pubblicare un articolo del tuo blog sul mio, se ti piace l'idea...
cri   |22-11-2008 19:10:15
la tv è artigianale ma me gusta;) ma hai trattato da pupazzi i parlamentari? ma
non hai timore che si incazza qualcuno??
Fabrizio B.  - @Egizio   |28-11-2008 16:35:47
Ti terrò informato per Sky. per l'articolo del blog non c'è problema basta mi
fai sapere quale ti interessa di più, evitando quelli più provocatori che ogni
tanto mi scappano ;-)
Un saluto
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
 
Please input the anti-spam code that you can read in the image.

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

 
< Prec.   Pros. >