La pizza secondo me

  

Di Egizio Trombetta – La migliore a Roma è a Osteria del Curato, a Napoli al Trianon

 15.01.09. La pizza ideale è quella che non si ancora mangiata… Ma volendomi sbilanciare arrivo a  sostenere che la pizza non è solo questione di “aritmetica”, ricetta e ingredienti. Qualità di ingredienti e un certo ordine nell’esecuzione della ricetta possono senza dubbio facilitare nella realizzazione dell’opera d’arte. Potrei aggiungere che il forno a legna è un elemento  essenziale per la riuscita ottimale del prodotto, ma questo lo sanno tutti. Quello che tutti non sanno è che nella pizza c'è magia... come nell’amore. Una magia che appartiene ad una dimensione dove uno più uno non è detto che faccia  due. Vi è mai capitato di non riuscire ad innamorarvi
di una persona nonostante questa sia molto bella? Se dunque gli ingredienti non riescono a sposarsi armonicamente con il calore della legna e la passione di chi impasta la pizza il risultato sarà inevitabilmente mediocre. Ho, è chiaro, i miei indirizzi preferiti. Ne indicherò principalmente due, una a Napoli ed una a Roma. Per Napoli la scelta ricade su “da Michele”, al Trianon (081 5539204). L’antica pizzeria la si trova in un’area adiacente a Piazza Garibali. Di

solito, quando ci vado, parcheggio la macchina proprio li, in un parcheggio a pagamento sulla piazza. Tanto per mangiare la pizza serenamente Sealed La pizza è quella classica napoletana, estremamente soffice, col “cordone” e con un sapore incredibile. I prezzi sono estremamente popolari, i tavolini e la gente anche. “Da Michele” la scelta è fra su due sole pizze, la margherita (pomodoro e mozzarella) e marinara (solo pomodoro). Una curiosità, le pizze possono essere ordinate anche in versione maxi o standard. C’è da dire però che a Napoli, trovare una pizza di livello è senza dubbio più semplice che trovarla a Roma, dove in tanti oramai “ce provano”… A Roma, secondo me, la pizza migliore la si può degustare al quartiere di Osteria del Curato, nel ristorante “al Solitario” (via Casale Ferranti 71, tel 06 789604). La pizza è quella tradizionale alla romana. Sottile, fragrante, sublime. Vi suggerisco, qualora vi recaste “al Solitario”, di provare assolutamente una pizza che ritengo di aver inventato io J. Margherita con funghi porcini, fiori di zucca e peperoncino (opzionale) e se la volete caricare ulteriormente potete far aggiungere salciccia (o prosciutto crudo) e/o la rucola. Poi mi fate sapere eh… Oltre al Solitario, pizze al piatto degne di nota le si può degustare al Jacks ad Ostia (vicino la Rotonda), poi ancora da Formula 1 in zona San Lorenzo e da Panattoni in viale Trastevere. Per quanto riguarda la pizza a taglio è ancora più complicato trovare qualità in giro. Ma anche per questo caso ho la mia bottega di fiducia, si trova a via del Pellegrino, angolo con piazza Campo dei Fiori. Se intendete segnalarmi pizzerie (soprattutto nella zona di Milano) degne di considerazione potete trovare spazio nei commenti di questo post.
Commenti
Nuovo Cerca
fernando   |15-01-2009 10:40:57
ci sono stato a quello di Roma. effettivamente...
nicolò  - la pizza cibo di cui non farei   |15-01-2009 20:22:35
beh che dire egì... stavolta non posso esimermi da dire la mia a questo blog :D

vado matto per la pizza e più ingredienti ci sono più ne vado matto... e la
pizza che tu hai suggerito la trovo semplicemente deliziosa :D a sto punto non
mi rimane che andarla a provare!!! giù in sicilia la pizza è un pò più spessa ma
se ci si mettono gli ingredienti giusti non ha rivali...posti non ne consiglio
per il semplice motivo che non ne conosco molti... ma se scendete a palermo e
volete provare lo sfincione (tipica pizza siciliana)....beh non dovete far altro
che entrare in un panificio... e buon appetito
egizio   |15-01-2009 21:13:35
si dobbiamo provare ad andarci, nonostante gli orari infami di lavoro. Cmq anche
vicino casa tua ad Ostia c'è il Jacks che è ottima pure li, poi ci sarebbe
quella del campione del mondo, ma non ricordo dove... forse via delle azzorre?
Cerchiamo di andarci. A Palermo non vedo l'ora di andarci, ma vorrei farlo in
compagnia;)
mario   |21-01-2009 22:02:34
rispondo solo ora perchè leggo solo ora.. come non dire la mia, avellinese ma
napoletano d'adozione, sulla pizza? c'hai azzeccato, la pizza migliore è da
Michele a Trianon, oltre a quelle che hai detto ha anche l'opzione 'Doppia
mozzarella' che ti consiglio vivamente. Che dire, per me la pizza più è semplice
più è buona, l'importante sono ingredienti di qualità e mano 'sapienti'. Sempre
a Napoli ti consiglio Di Matteo e Sorbillo entrambi in via Tribunali..magari se
vuoi ti ci porto ;)
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
 
Please input the anti-spam code that you can read in the image.

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

 
< Prec.   Pros. >