VCN: L’addio di Frances

 
08.04.2008. Il VCN basket Roma perde una delle giocatrice dotate di maggior talento: Frances! Adam, da a tutti noi la notizia con questo agghiacciante comunicato: << Hey basketballers!First of all, I apologize for sneaking into your inbox twice in the same week. I usually try not to invade your mailboxes more than once a week.The reason I'm writing you this time is not strictly related to basketball, although in a way it is.I don't know how many of you know, but one of our best female players, Frances, is leaving Rome for good in 10 days and going back to the United States. She's been part of this group for almost 2 years, so I'm sure most of you have met her or played with her. Being her best friend, I took... continua...

Adam, guarda il futuro del suo dream team con una certa apprensione dopo l'addio della fuoriclasse americana

took it to myself to organize a surprise farewell party for her, because I think it'd be really nice for us to gather and say goodbye to Frances. I'm sure you know how much she loves this group and it'd mean a world to her to see all of you together once more…>> Adam

 
Con queste parole, il don King del basket romano amatoriale da a tutti noi appuntamento in noto ristorante della capitale per salutare degnamente colei che è stata, dapprima valida atleta all’interno del team VCN e poi braccio destro (e sinistro) di Adam nei giorni del suo grave infortunio. Dovremmo essere grati tutti noi a questa americana di Atlanta per aver mandato avanti la baracca VCN basket nei momenti più difficili della stagione. Come tutti sanno (o quasi tutti) il gruppo VCN Basket è un gruppo senza grosse ambizioni agonistiche che da a tutti la possibilità a tutti di allenarsi ed imparare a giocare a questo sport meraviglioso. Da vecchio appassionato di questo sport, seguivo con straordinario attaccamento le imprese del Banco Roma di Larry Wright e quando ebbi la possibilità di fare una “sgambata”...

con i ragazzi del VCN fui straordinariamente entusiasta. Acquistai un pallone da esterni e dopo l’orario lavorativo mi recavo giornalmente al Don Bosco di Cinecittà per provare qualche tiretto…così facevo fino a che non mi buttavano fuori i salesiani. Poi, il cambio di sede, e quindi la lontananza, mi convinsero che non era più il caso di andare avanti…peccato. Ma la pallacanestro mondiale se ne farà una ragione.  Questo sport rimane però nel mio cuore. Amo la frenesia che si respira durante l’evolversi di ogni azione, amo l’ambiente che si respira negli ambienti dove c’è il basket. Alla pizzata non potevo mancare. Il locale offriva alternative di cucina sarda, ho avuto modo di testarla personalmente, niente male… Poi la torta preparata dal leggendario Leon... a detta delle persone che erano sedute vicino a me, valeva più di tutta la cena. Io solitamente preparo delle crostate alle visciole edibili , ma Leon, rispetto a me, ha indubbiamente un bagaglio di conoscenze e un talento straordinario.L’intervista a Frances proposta in prima pagina non rivela niente di nuovo, ma palesa l’importanza del VCN per quanti, per un motivo o un altro, si trovano catapultati fra i dedali della città eterna.

 

Chi ha visto Martina Andretta?

 
Fra i ragazzi del VCN ci si chiede dove sia finita Martina Andretta. Talento romano indiscusso, può vantare una percentuale di realizzazione altissima. Lei nella sua giovane carriera ha provato a tirare due volte. Al secondo tentativo ha fatto canestro. A due mani… Roba da rimanere sbigottiti. Forse la ventisettenne originario del Laurentino intuiva che per lei il basket era solo routine, noia. Troppo semplice per lei. Così è sparita… 

Voci attendibili l’hanno data in Nord Africa, c’è chi dice in Marocco, altri la danno per certo in equivoche locande nella zona di San Lorenzo a Roma a ballare la Pizzica, nota danza pugliese. Chi ha sue notizie mi contatti…sono preoccupato: questa è la mia mail:

Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

Ah dimenticavo. Se doveste trovarla, NON fatevi convincere anche voi a mollare tutto per la Pizzica…mi raccomando! 

 

 

 

L’album fotografico della serata

 

 

 

 

 

 

 

 

Adam, al secolo Dario Adamic, diventato famoso ai più per la sua capacità di organizzare eventi amatoriali legati al mondo amatoriale del basket. Lui sempre li che vola basso, con la felpetta grigia da studente universitario fuoricorso. Sempre li pronto ad organizzare ora una partita, ora una pizzata, ora un bbq al terzo cancello... 

 

  

 

 

 

 

  

 

 

 

 

 

  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenti
Nuovo Cerca
Hellen   |08-04-2008 17:49:07
ma possibile giocare conb voi?
egizio  - dacci l'indirizzo   |28-04-2008 21:13:59
Helen ci devi dare il tuo indirizzo email per...
facci sapere!
Sergej  - pj pro   |22-04-2008 20:11:52
Grande Egizio!
un bel servizio, molto PRO!
c'hai fatto caso che spesse volte
s popo scoppiato sulle foto?!
congiunto agli altri, un grazie de core!
egizio   |22-04-2008 20:26:23
grazie Serg!
beh effettivamente non sono venute benissimo le tue foto... ma sei
in buona compagnia, anche io vengo male. dai la prossima volta ti faccio venire
bene.
E poi... mica siamo tutti belli come Adam!!
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
 
Please input the anti-spam code that you can read in the image.

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

 
< Prec.   Pros. >